Spagna Crisi economica 2012: Moody's declassa 16 banche iberiche

Scritto da: -

El Mundo lancia l'allarme: i correntisti di Bankia ritirano più di un miliardo di euro in pochi giorni. Contemporaneamente, Moody's declassa 16 banche spagnole

MOODY'S-CRISI-DECLASSAMENTO BANCHE.jpg

Il giudizio di Moody’s si abbatte sulla Spagna nello stesso giorno in cui El Mundo lancia l’allarme della corsa al ritiro dei depositi da parte dei risparmiatori di Bankia, che, in pochi giorni, avrebbero ritirato più di un miliardo di euro.
E così questo giovedì l‘agenzia di rating Moody’s ha declassato ancora una volta, le banche spagnole in particolare 16 banche tra cui spicca Banco Santander, BBVA, banesto e CaixaBAnk, così come la filiale del Banco Santander nel Regno Unito.  Stessa cosa ha fatto tra ieri ed oggi con 26 istituti di credito italiani.

Moody’s, che alcuni accusano, insieme con altre agenzie, di provocare la crisi finanziaria internazionale utilizza quattro argomenti principali per il declassamento. In primo luogo, le avverse condizioni operative, caratterizzate da una ricaduta nella recessione, la crisi immobiliare inarrestabile e l’alto tasso di disoccupazione. In secondo luogo, il calo di credibilità del Governo spagnolo che gli impedisce di sostenere le banche. Terzo, il rapido aumento delle insolvenze dei prestiti nel settore immobiliare. E ultimo, la difficoltà delle banche di accedere ai mercati finanziari.
E così l’economia spagnola sta per scivolare in una recessione prolungata anche a causa delle misure di austerità adottate dal governo. Ma non sarà l’unico paese della zona euro a sperimentare una grave recessione. Secondo un sondaggio condotto da Reuters, i prossimi bersagli potrebbero essere il Portogallo e l’Irlanda.

LINK UTILI:

Spagna crisi economica: stop agli incentivi per le energie rinnovabili

Spagna crisi economica: il Governo Rajoy studia il taglio di 4000 enti pubblici

Sciopero generale a Barcellona: The day after

Spagna: la crisi produce emigrazione

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 6 voti.